Ricetta Melanzane aglio e basilico

Views: 3.653

La Ricetta delle Melanzane aglio e basilico.

Una ricetta semplice e fresca, per un piatto sfizioso e leggero. Le Melanzane aglio e basilico sono ottime servite tra gli antipasti, oppure come contorno di piatti semplici o strutturati, a base di carne o pesce.

Ingredienti
Melanzane tonde, del tipo viola (pezzatura media)
Aceto di vino bianco
Olio extravergine di oliva
Basilico, aglio e sale

Preparazione delle Melanzane aglio e basilico

Lavare con cura le melanzane ed eliminare il torsolo. Tagliare a spicchi in senso verticale. A grandi linee, si dovrebbero ottenere, otto spicchi per melanzana.

In un’ampia pentola d’acqua fredda versare le melanzane, aggiungere una manciata di sale e l’aceto nella seguente proporzione: 50 ml di aceto per ogni litro d’acqua.
Portare ad ebollizione e far cuocere per almeno 20 minuti. In linea generale le melanzane sono cotte quando la forchetta penetra senza difficoltà anche attraverso la buccia.

Terminata la cottura, scolare e far raffreddare. Tenere le melanzane nello scolapasta per almeno un’ora, per far sì che perdano la maggior quantità possibile dell’acqua di cottura.

Una volta raffreddate e scolate, posizionarle in un piatto da portata. Cospargere le melanzane con l’aglio, il basilico tritato e l’olio evo. Se necessario, correggere con il sale.

Servire a temperatura ambiente.

Melanzane, aglio e basilico. Ricetta

 

Conservare le Melanzane sott’olio

Mentre, se si desidera conservare più a lungo questo prelibato stuzzichino, possiamo conservarlo sott’olio.

Per garantire una maggiore durata del prodotto dobbiamo aumentare la proporzione dell’aceto nella bollitura. Per ogni litro di acqua aggiungere 500 ml di aceto.

Una volta sbollentate con l’aceto, raffreddate e asciugate, versare le melanzane in un vasetto di vetro sterilizzato. Unire i sapori: aglio e prezzemolo. Ricoprire con l’olio di oliva e praticare la chiusura sottovuoto.

Servire a temperatura ambiente.

 

Condividi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *