Ricetta della Fregola alla Campidanese

Views: 2.687

La Ricetta della Fregola alla Campidanese, con salsiccia e carciofi sardi.

Un piatto che affonda le proprie radici nella cultura contadina della Sardegna. Un gusto pieno e casareccio, come la cucina tradizionale di una volta.
Una ricetta a base di materie prime genuine e autoctone che caratterizzano l’unicità di questo piatto tipico sardo.

Per realizzare questa ricetta ho utilizzato la Fregola media della Casa del Grano.

Ingredienti per 4/5 persone

  • 300-350 g di fregola sarda media
  • 500 g di salsiccia fresca sarda di suino
  • 8 carciofi sardi del tipo “spinoso”
  • 2 pomodori freschi maturi
  • 2 litri di brodo di verdure
  • 1 cipolla media
  • un ciuffo di prezzemolo
  • 1 spicchio di aglio
  • 3-4 cucchiai di olio extra vergine di oliva

Preparazione della Fregola alla Campidanese

Preparare il brodo vegetale. Io utilizzo: 1 patata, 1 pomodoro secco, 1 ciuffo di prezzemolo, 1 spicchio d’aglio, 1/2 cipolla, 1 carota e una foglia di sedano.

Eliminare le foglie dai carciofi. Tagliare la testa in 4-6 parti, eliminare la barbetta interna (se presente) e lasciare in ammollo in una terrina, con acqua e il succo di mezzo limone. Se i gambi dei carciofi risultano teneri, si possono utilizzare tagliati a tocchetti.

Lavare, pelare i pomodori e tagliarli a piccoli cubetti.

In una casseruola con bordi alti versare l’olio extra vergine di oliva, unire la salsiccia tagliata a tocchetti e lasciar rosolare a fiamma bassa. Una volta raggiunta una lieve doratura aggiungere la cipolla e l’aglio tritati.
Far insaporire per qualche minuto, unire i pomodori e i carciofi sgocciolati. Far rosolare per qualche minuto, rimestando di tanto in tanto.

Aggiungere 1/2 litro di brodo caldo e portare ad ebollizione. Versare la fregola e mescolare ogni tanto, fino ad ultimazione della cottura a fiamma medio/bassa. In genere, è necessario aggiungere qualche altro mestolo di brodo, dipende dai gusti e dalla densità desiderata. Considera che la fregola continua ad assorbire anche dopo lo spegnimento del fuoco, pertanto più la lasci riposare e più diventerà densa. Per questo motivo suggerisco di preparare almeno 1 litro di brodo, che può essere aggiunto anche in un momento successivo alla preparazione.

Prima dell’ultimazione della cottura unire il prezzemolo tritato e, se necessario, correggere di sale.

Servire calda.

Fregola sarda alla Campidanese, Ricetta

Vedi anche

Condividi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *